ANESTETICI INIETTABILI

Gli anestetici locali iniettabili vengono usati per generare analgesia locale o regionale per procedure chirurgiche o altre procedure dentali.
Gli anestetici locali bloccano reversibilmente la trasmissione
neurale quando vengono applicati ad un’area circoscritta del corpo.
Due classi principali di anestetici locali iniettabili sono conosciuti:
esteri ed amidi. Si distinguono tra di loro per il legame chimico che unisce le due estremità della molecola di farmaco. La selezione di un anestetico locale per l’uso in procedure dentali si basa su quattro criteri:
1) durata della procedura dentale
2) bisogno di emostasi
3) bisogno di controllo postchirurgico del dolore
4) controindicazione(i) a specifici farmaci anestetici e
vasocostrittori.

ANESTETICI DI SUPERFICIE

Quando l’intervento non è particolarmente impegnativo, un anestetico di superficie può rappresentare una valida alternativa alla tradizionale iniezione, per effettuare numerosi trattamenti con il massimo comfort per il paziente e per l’operatore.

ANESTETICI INIETTABILI

LDC015057
ARTICAINA OGNA 1/100.000 - 4%
Soluzione iniettabile con adrenalina 1:100.000
A.I.C. 031530052
conf. da 50 tbf da 1,8 ml
DC015058
ARTICAINA OGNA 1/200.000 - 4%
Soluzione iniettabile con adrenalina 1:200.000
A.I.C. 031530064
conf. da 50 tbf da 1,8 ml
DC015059
MEPIVACAINA con Adrenalina OGNA 20mg/ml
Soluzione iniettabile con adrenalina 1:100.000
A.I.C. 041841014
conf. da 50 tbf da 1,8 ml
DC015060
MEPIVACAINA OGNA 30mg/ml
Soluzione iniettabile senza adrenalina.
A.I.C. 041839010
conf. da 50 tbf da 1,8 ml

ANESTETICI DI SUPERFICIE

DC015016
LIDOCAINA 5% PASTA
Gel gengivale.
A.I.C. 029753062
Tubo da 30 g
DC015019
LIDOCAINA SPRAY 15%
Spray per mucosa orale.
A.I.C. 034454013
Flacone da 50 g c/nebulizzatore